Condividi
Il campionato non conosce soste e, dopo il derby di domenica scorso contro la Teramo a Spicchi, per la Giulia Basket Giulianova del nuovo corso targato Stefano Foglietti si profila subito la difficile trasferta sul campo della Raggisolaris Faenza, seconda gara del trittico ravvicinato che vedrà i giallorossi di nuovo in campo anche domenica prossima in casa contro Montegranaro. I giallorossi giuliesi, nonostante la sconfitta nel derby, hanno mostrato incoraggianti segni di reazione che fanno ben sperare in vista dei prossimi impegni di campionato.
Giulianova, a secco di successi dalla gara in esterna a Jesi, vuole tornare ad assaporare il gusto della vittoria soprattutto per allontanarsi dalle zone basse della classifica dove Montegranaro e Civitanova inseguono a due punti di distanza.
La gara sul parquet del PalaCattani si preannuncia non facile ma i ragazzi di coach Foglietti hanno il dovere di provarci fino alla fine, perchè i due punti in palio a questo punto della stagione hanno un rilevante peso specifico.
Faenza, vittoriosa a inizio stagione nella Final Eight di Supercoppa, in campionato, con otto punti all’attivo, ha forse ottenuto meno di quanto avrebbe meritato, anche vista la qualità per il roster allestito in estate. Un roster formato da nomi importanti per la categoria come gli esterni Sebastian Vico e Giacomo Siberna, giocatori che conoscono molto bene questo campionato, come l’ala-centro Simone Aromando, visto a queste latitudini anche con la canotta del Teramo Basket 1960. Completano il roster giocatori di sicuro affidamento come il mantovano Giovanni Poggi, giocatore verticale e buon rimbalzista e Mvp della Final Eight di Supercoppa, l’assortita coppia di esterni formata da Thomas Reale (ex Stella Azzurra) e dal più esperto Riccardo Ballabio, il capitano Marco Petrucci e il sanmarinese Pietro Ugolini.
Appuntamento con la palla a due, mercoledì 08 novembre alle ore 18:00, sul parquet del PalaCattani di Faenza (RA); arbitreranno i sigg. Lorenzo Bianchi di Riccione (RN) e Cosimo Grieco di Matera (MT).
La partita sarà visibile anche in live streaming sulla piattaforma LNP-Pass https://lnppass.legapallacanestro.com.