Condividi
Contro Montegranaro serviva una vittoria e vittoria è stata. In quello che in pratica era uno scontro diretto per la salvezza la Giulia Basket Giulianova è tornata alla vittoria vincendo contro la Sutor Montegranaro con il punteggio finale di 67-62. Una vittoria che dà morale e respiro alla classifica giallorossa in vista dei prossimi appuntamenti, a partire dalla gara di domenica prossima contro la LUISS Roma altrettanto importante come quella di oggi.
Vittoria di squadra per Giulianova che, nonostante la tensione per l’alta posta in palio, ha sciorinato una prestazione convincente sopperendo anche all’assenza di Caverni e ai tanti minuti senza Di Carmine, uscito anticipatamente dalla gara per raggiunto limite di falli. Migliori realizzatori della gara Fattori con 20 punti e Motta con 13 punti, ma vanno sottolineati anche gli 11 punti di Giacomelli e i 10 di un positivo Cianci. Tra gli ospiti il migliore realizzatore è stato Riccardo Crespi, autore di 12 punti e di una gara convincente.
Giulianova, ancora alle prese con l’assenza di Caverni, iniziava subito molto bene, prendendo fin dai primi minuti il controllo delle operazioni. Dopo 5 minuti il punteggio vedeva il  giallorossi avanti per 13-8 con Fattori., Di Carmine e Motta sugli scudi. Montegranaro trovava buone cose da Masciarelli e Alberti ma era poco di fronte a una Giulianova veramente in palla, tanto da portarsi al sesto minuto sul 15-6. Negli ultimi 2 minuti gli ospiti però alzavano il ritmo e con un parziale di 4-10 andavano al primo mini riposo sotto di un solo punto (19-18 al 10′). Nel secondo quarto Giulianova metteva le marce alte. Motta iniziava a segnare con regolarità, Cianci trovava punti preziosi e Giulianova minuto dopo minuto incrementava il vantaggio superando la doppia cifra sul 28-18. Vantaggio incrementato fino al +16 (38-22) del 18′ di gioco, massimo vantaggio della prima metà gara poi conclusa sul 40-27.
I giallorossi nel terzo quarto iniziavano ad abbassare le percentuali al tiro. Qualche palla persa di troppo e qualche scelta offensiva non proprio ortodossa consentivano agli ospiti di iniziare a prendere coraggio. Montegranaro sospinta da Crespi e Botteghi risaliva nel punteggio rosicchiando punto su punto, tanto da rientrare sul -1 (46-45 al 27′) riaprendo di fatto la gara. Motta e Fattori suonavano la carica (51-47 al 30′) ma Giulianova al 33′ perdeva Di Carmine, uscito per raggiunto limite di falli. I giallorossi però non demordevano e a inizio quarto periodo allungavano sul +8 (55-47 al 31′), sfruttando anche qualche errore di troppo al tiro dei veregrensi. Giacomelli alzava il suo livello di gioco, Fattori trovava un paio di assist da stropicciarsi gli occhi e Giulianova riusciva a resistere ai tentativi di rimonta degli ospiti, riuscendo così a chiudere la gara con il punteggio finale di 67-62. Un successo che porta a 6 i punti in classifica di Giulianova che si porta a +4 dall’ultima posizione occupata da Montegranaro e Civitanova.
Giulia Basket Giulianova – Sutor Montegranaro 67-62 (19-18, 21-9, 11-20, 16-15)
 
Giulia Basket Giulianova: Giovanni Fattori 20 (7/11, 1/4), Matteo Motta 13 (3/4, 0/4), Olivier Giacomelli 11 (4/5, 0/4), Luigi Cianci 10 (5/6, 0/0), Gianluca Di carmine 8 (4/6, 0/2), Francesco Buscaroli 5 (1/1, 1/2), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/0), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0), Davide Pulcini 0 (0/0, 0/0), Shadi Nafea 0 (0/0, 0/0), Giovanni Giansante 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 37 4 + 33 (Luigi Cianci, Gianluca Di carmine 10) – Assist: 12 (Giovanni Fattori 4)
Sutor Montegranaro: Riccardo Crespi 12 (6/14, 0/2), Dario Masciarelli 11 (2/9, 0/2), Matteo Botteghi 11 (4/8, 0/3), Alessandro Alberti 11 (2/3, 0/2), Giorgio Galipò 10 (2/4, 2/3), Kirill Korsunov 4 (0/2, 0/5), Marco Murabito 3 (0/2, 1/5), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Matteo Barbante 0 (0/0, 0/0), Claudio Malloni 0 (0/0, 0/0), Alessio Ambrogi 0 (0/0, 0/0), Leonardo Verdecchia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 22 – Rimbalzi: 24 4 + 20 (Dario Masciarelli 6) – Assist: 3 (Alessandro Alberti, Giorgio Galipò, Marco Murabito 1)