Condividi

Ultime quattro partite da disputare nella seconda fase e la Globo Giulianova è chiamata a muovere la classifica per allontanare le dirette inseguitrici. Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la Rucker San Vendemiano i giallorossi di coach Zanchi sono diretti in Veneto per affrontare la UBP Padova, formazione che chiude la classifica del girone C a quota 8 punti, 6 in meno di Di Carmine e soci.

La neopromossa UBP Padova, affidata a coach Giuliano Calgaro, nella prima fase ha accusato qualche problema di adattamento di troppo al salto di categoria. Nonostante un roster che è un buon mix tra gioventù ed esperienza, i veneti hanno chiuso le prime quattordici partite all’ultimo posto, con sei punti in classifica, mentre nelle seconda fase hanno vinto contro Civitanova, rimediando invece sconfitte contro Fabriano e Jesi. Il miglior giocatore, e di sicuro l’uomo di maggior esperienza, è il pivot Andrea Campiello, visto per tanti anni tra A2 e B, che contribuisce con 11 punti e quasi 6 rimbalzi, numeri in leggero calo rispetto alla prima fase, Attualmente in top scorer dei biancorossi è la guardia Eros Chinellato che gira stabilmente a più di 15 punti ad allacciata di scarpe e soprattutto, visto il ruolo, 7 rimbalzi di media. Sotto canestro a far coppia con Campiello ci sono Davide Andreaus (9.3 punti in 25′ di utilizzo) e il giovane Mamoudou Dia. Tra gli esterni da tenere d’occhio la guardia Nicolò Cazzolato e il giovane play Edoardo Scattolin. Danno minuti e punti dalla panchina il giovane play Alessandro Tognon e gli esterni Coppo e Bruzzese Dal Pozzo.

La Globo Giulianova sa che a questo punto della stagione, Padova rappresenta un crocevia importante, se non decisivo, per il prosieguo del campionato. Tornare dalla trasferta in terra veneta con i due punti in tasca darebbe morale, e soprattutto nuova linfa alla classifica, in vista del finale della stagione regolare.

Appuntamento con la palla a due, sabato 17 aprile alle ore 18:30, sul parquet del “Palasport Gozzano” di Padova (PD); arbitrano i sigg. Matteo Lucotti di Binasco (MI) e Francesco Cassina di Desio (MB)

La partita che sarà disputata a porte chiuse, in ottemperanza alle normative in vigore, sarà visibile in live streaming sulla piattaforma LNP-Pass https://lnppass.legapallacanestro.com.
Aggiornamenti live anche sui social del Giulia Basket Giulianova: Facebook (https://www.facebook.com/GiuliaBasket), Instagram (https://www.instagram.com/giuliabk_2020) e Twitter (https://www.twitter.com/GiuliaBk_2020).

 

Adriano Vannucci
Giulia Basket ssd arl | Resp.le Area Comunicazione