Condividi

Reduce da due brillanti vittorie esterne di fila, l’Etomilu Giulianova è pronta ad affrontare un vero e proprio big match: al PalaCastrum arriverà San Severo, capolista imbattuta del torneo con 14 punti (quattro in più dei giallorossi secondi). Bilancio che sorprende fino a un certo punto: l’Allianz di coach Giorgio Salvemini era infatti candidata a un campionato di vertice fin dal mercato estivo. Il campo sta confermando questi pronostici con ancora più autorità del previsto: le ultime tre vittorie sono arrivate con 84 punti di scarto totali, ed i dauni vantano la miglior difesa del campionato con appena 61 concessi di media. Non che in attacco il potenziale sia meno esplosivo: l’esperienza di Rezzano (top-scorer dei suoi con 17.4 di media) e Scarponi, la solidità di Di Donato (10 punti e altrettanti rimbalzi), ed un reparto esterni che può contare sui vari Bottioni (5 assist di media), Ciribeni e Smorto rappresentano delle garanzie per questa categoria, senza dimenticare i 211 cm di Malagoli vicino a canestro. Un test affascinante, per questa Giulianova che vuole continuare a stupire.