Condividi

Si conclude a San Severo il lungo tour de force al quale è stata sottoposta l’Etomilu Giulianova in questo inizio di 2017, fatto di ben 5 trasferte nell’arco delle ultime 6 partite disputate. Un calendario che di certo non ha agevolato i ragazzi di Francani che hanno dovuto affrontare squadre di primissimo livello come Rimini, Pescara, Ortona, Porto San’Elpidio e per ultima San Severo, disputando però gare convincenti come dimostrato negli ultimi due quarti disputati ad Ortona ed i primi 25′ visti in quel di Porto Sant’Elpidio.

La Cestistica San Severo, prossima avversaria dei giallorossi, allenata da Piero Coen, già visto dalle nostre parti qualche anno fa in quel di Atri, è una di quelle formazioni date per favorite per il salto di categoria, forte di un roster solido in ogni ruolo.
Il roster è infatti un buon mix di conferme e volti nuovi ai quali nelle scorse settimane è stato aggiunto Jordan Losi, play-guardia trentasettenne con una lunga militanza nelle categorie superiori. Prelevato da Cefalù, dove viaggiava a 10 punti di media col 52% da due e 31% da tre, Losi ha trascorso la sua carriera in società importanti come la Fortitudo Bologna, Verona, passando poi per Mantova, Tortona e Ferrara. Al neo arrivato spetterà il compito di accendere le bocche da fuoco sanseveresi Torresi, Ciribeni e Cecchetti, giocatori da doppia cifra garantita.
I pugliesi verranno a Giulianova per confermare il buon momento di forma come dimostrato dal quarto posto in classifica, anche grazie ad un girone di ritorno nel quale le vittorie sono state ben quattro a fronte di una sola sconfitta in quel di Pescara.
In casa Giulianova, dopo qualche periodo falcidiato da infortuni ed assenze, finalmente una settimana di allenamenti a ranghi completi per coach Francani che ha potuto, coadiuvato al meglio dallo staff tecnico, approntare senza troppi incidenti di percorso il piano partita in vista della gara di domani. La partita è di quelle che vanno prese con le pinze, complice la caratura degli avversari, ma i giallorossi dovranno dare il 110% anche in vista delle prossime gare che si preannunciano decisive per le sorti della stagione.
Per noi non è un momento fortunato per tante piccole cose che non ci fanno allenare come vorremmo” ha dichiarato l’ass.coach Cannavina “Nonostante tutto abbiamo avuto momenti positivi… vedi Ortona, vedi i primi due quarti contro P.S.Elpidio. Adesso è il momento di affrontare San Severo. Loro sono una squadra profonda, sono intensi, sono tecnici e hanno tante soluzioni nel loro arco. Noi dal canto nostro andiamo senza nulla da perdere e per giocare la nostra partita”.
Appuntamento con la palla a due, domenica alle ore 18:00, sul parquet del PalaSport Falcone e Borsellino di San Severo; arbitrano i sigg. Andrea Bernassola di Palestrina (RM), Bellamio Daniela di Latina.