Condividi

Il doppio turno casalingo si concluderà domani sera con la gara contro la BCC Generazione Vincente Vasto, formazione che segue in classifica, a distanza di soli due punti, proprio i giallorossi giuliesi di coach Francani. Dopo la sconfitta di Valmontone e quella in casa contro Montegranaro è ora di tornare alla vittoria, obiettivo primario se non si vuol rimanere
invischiati nelle sabbie mobili della bassa classifica.
Vasto, squadra ben allenata da coach Sergio Luise, viene a Giulianova reduce da sei sconfitte consecutive e siamo sicuri che venderà cara la pelle per staccarsi da Taranto e Valmontone, squadre con le quali condivide l’ultimo posto in classifica. Società con un passato glorioso e con presente illustre, quella vastese che dopo il ciclo vincente che li ha portati dalla C Regionale alla serie B ha deciso di salutare Sandro Di Salvatore, che di quel ciclo ne è stato l’allenatore, sostituendolo con Sergio Luise. Anche il roster è stato rivoluzionato in gran parte, pur confermando alcuni veterani di lungo corso come Di PierroDi Tizio e Ierbs a garantire una certa continuità. Tra i nuovi arrivati Jovancic è sicuramente l’elemento più rappresentativo ed uno di quelli da tenere particolarmente in considerazione. L’italo-serbo di scuola Reyer Venezia sta infatti viaggiando a medie realizzative ragguardevoli che lo rendono di gran lunga il migliore dei suoi. A dare esperienza e solidità sotto le plance è arrivato invece Andrea Casettari, che dopo tanta serie C si sta ben disimpegnando anche al piano di sopra. Tra le sorprese non va dimenticato il play Antonio Brighi che sta viaggiando a 10 punti di media.
Per l’Etomilu Globo il periodo senza ombra di dubbio non è dei migliori. L’infermeria che non accenna a svuotarsi sta complicando i piani di coach Francani che dal precampionato ad oggi non è mai riuscito ad avere in allenamento ed in partita tutti gli effettivi a disposizione. A turno un po’ tutti i giocatori hanno dovuto saltare una o più partite tant’è che il potenziale dei giallorossi ad oggi è ancora tutto da scoprire. Il morale, nonostante, gli ultimi due stop in campionato è alto perchè si è consci di avere a disposizione un buon gruppo, che con un po’ più di fortuna a disposizione, è capace di togliersi belle soddisfazioni.
In settimana hanno lavorato in sedute differenziate sia Marco De Angelis che Riccardo Bartolozzi, assenti contro San Severo, e la loro presenza in gara va delineandosi con il passare delle ore. Per Bartoli e Gallerini invece il recupero fisico è ormai un dato acquisito come lo è per Cianella.
Quella contro Vasto sarà una gara dura e impegnativa ma siamo sicuri che l’Etomilu Globo ha tutte le carte in regola per conquistare la quarta vittoria stagionale.
Appuntamento con la palla a due, domani alle ore 18:30 sul parquet del PalaCastrum di Giulianova

Adriano Vannucci
ETOMILU GLOBO GIULIANOVA
Area Comunicazione&Marketing