Condividi

Dopo il doppio turno casalingo l’Etomilu Globo torna a giocare in trasferta contro i salentini del Md Quarta Monteroni, formazione che con 10 punti in classifica sopravanza di due punti proprio i giuliesi. Quale occasione migliore per provare l’aggancio in classifica?
Giulianova si presenta a questa gara forte del ventello alla BCC Vasto sette giorni fa, Monteroni invece dalla sconfitta di 12 punti subita in quel di Bisceglie.

I padroni di casa, allenati da coach Manfreda, dopo una fase iniziale di stagione che li ha visti nelle zone alte della classifica, nell’ultimo mese e mezzo hanno tirato il freno vincendo una gara delle ultime 6 e perdendo consecutivamente le ultime 4 uscite stagionali. Il roster è di buonissimo livello con un buon mix di giocatori di categoria ed altri con minore esperienza in serie B. Il leader è sicuramente Mimmo Mocavero, centro visto anche a Campli e con un passato illustre in A2 e B, che sta vivendo una stagione magica come dimostrano i quasi 24 punti di media che lo pongono in vetta alla speciale classifica. Quasi sicuramente, dopo quattro turni di stop, sarà della partita ancheAlessandro Potì che porta punti e talento al pacchetto di esterni. Proprio tra gli esterni non va sottovalutato Yancarlos Rodriguez, che a dispetto del salto di categoria, sta disputando una stagione super specie dal punto di vista offensivo.
L’Etomilu Globo si presenta a questa gara con il morale alto per la vittoria conquista sette giorni fa contro Vasto ma con al solito l’infermeria piena, costante ormai di tutta la stagione giallorossa. In settimana coach Francani ha dovuto far a meno di Marco De Angelis, il cui rientro in squadra è ancora da stabilire, Simone Di Diomede, fermo per un problema alla caviglia ma quasi sicuramente della partita, e di Riccardo Bartolozzi i cui problemi fisici stanno creando quale preoccupazione allo staff tecnico giuliese che quasi sicuramente dovrà privarsi dei suoi servizi anche nella prossima trasferta salentina. Per il resto tutta la settimana è stata rivolta a preparare al meglio questa importante gara.
Quella contro Monteroni non sarà di certo una partita semplice per la squadra di Francani visto che i pugliesi vogliono ritornare a vincere dopo un periodo negativo piuttosto prolungato. Bisognerà limitare lo spauracchio Mocavero che sta giocando con una continuità di rendimento forse come mai avuta nella sua pur lunga carriera. Toccherà a Simone De Angelis e Diener il compito di limitarlo al meglio, senza dimenticare gli esterni monteronesi capaci in stagione di prestazioni di ottimo livello.
Appuntamento con la palla a due, domani alle ore 18:00 sul parquet della Palestra VElodromo degli ulivi di Monteroni di Lecce

Adriano Vannucci
ETOMILU GLOBO GIULIANOVA
Area Comunicazione&Marketing