Condividi

 

Il Giulianova Basket 85 ha lottato gagliardamente per 30′ di gioco ma alla fine a vincere è stata la Tramec Cento con il punteggio finale di 72-54, forse un passivo anche fin troppo pesante per Cardellini e soci. I padroni di casa infatti hanno dovuto rincorrere i giallorossi per buoni tre periodi di gioco prima di avere la meglio negli ultimi 10′, grazie al 26-8 di parziale finale, frutto della maggior precisione al tiro e di ben 14 carambole arpionate in più. I giuliesi, penalizzati dalle cattive percentuali, specie nella seconda metà gara (20/47 da 2, 2/16 da 3), e dalle troppe palle perse, per lunghi tratti hanno impensierito i più quotati avversari, grazie ad un Hidalgo autore a fine gara di 20 punti ed un Fall da 15 rimbalzi. In casa Cento ben tre giocatori in doppia cifra: Ranuzzi 12 punti, Leonzio top scorer dei suoi con 17 e Moreno, autore di un ottimo ultimo quarto, 10 punti.
Cento sceglieva di iniziare la gara con Moreno, Leonzio, Ranuzzi, Fallucca e Rossi mentre coach Ciocca, a differenza del derby contro Chieti, rispondeva con Cardellini, Piccone, Hidalgo, Piccoli e Fall, con inizialmente in panchina Gobbato e Markus. Partita subito vivace con botta e risposta Fallucca – Hidalgo che valeva il 4-4. Cento però sfruttava 5 errori consecutivi al tiro dei giallorossi e si portava sul +7 (13-6), costringendo lo staff tecnico giuliese a mettere mano al quintetto inserendo proprio Markus e Gobbato e successivamente anche Chiti. Al 6’30 arrivava il primo canestro stagionale del lungo montenegrino che riportava Giulianova sul -4 (15-11) dando la scossa ai ragazzi di coach Ciocca che in chiusura di quarto, nel giro di poco più di un minuto di gioco, piazzavano un parziale di 6-0 che mandava le due squadre al primo miniriposo sul 16-17.
Al 12′ Giulianova, con un canestro di Piccone, si portava sul +3 (18-21) ma due triple consecutive di un ispirato Leonzio facevano rimettere il naso avanti ai padroni di casa (24-23 al 14′). Il vantaggio durava poco perchè Piccone e Fall costruivano il controsorpasso giallorosso (27-30 al 16′).Saliva in cattedra Hidalgo che spezzava in due la partita. L’ex giocatore di Oleggio nell’arco di 60″ segnava ben sei punti, salendo a 14 personali e spingendo i suoi a ben tre possessi pieni di di vantaggio (27-36 al 18’45”). Cento, praticamente a secco di realizzazioni nella seconda metà del quarto, trovava punti solo con Morici che riduceva il distacco fino al 29-36 di metà gara.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga, come già accaduto ad inizio gara, i padroni di casa prendevano confidenza con il canestro. Moreno, Leonzio e Rossi si mettevano a guida del tentativo di rimonta (35-38 al 22′) con Giulianova che abbassava le percentuali. Due liberi di Gobbato davano fiato ai giallorossi (35-40 al 23′) che nonostante il vantaggio continuavano a litigare al tiro: solo 2/11 dalla lunga distanza e 14/32 da due punti. Il digiuno lungo quasi 4′ veniva interrotto da Nikola Markus (39-42 al 27′) che stoppava la rimonta dei biancorossi guidata da Ranuzzi e Rossi. Leonzio non era da meno e con quattro punti in fila riportava i suoi in parità dopo quasi 20′ consecutivi di vantaggio giuliese (44-44 al 29′). Parità confermata anche in chiusura di parziale (46-46 al 30′).
Il vantaggio dei padroni di casa era però solo rimandato perchè ad inizio ultimo periodo un parziale di 8-0 lanciava Leonzio e soci sul 54-46, costringendo coach Ciocca a chiamare time-out. Al ritorno in campo il trend però non cambiava, Cento sembrava averne di più e aumentava il vantaggio fino al +17 (63-46 del 35′), un passivo, per quanto visto in campo, fin troppo pesante per Cardellini e soci. Al 15’30 Fall segnava il primo canestro giallorosso del quarto periodo di gioco (63-48), ma dall’altra parte del campo Cento non mollava di un millimetro controllando il vantaggio fino al 72-54 che chiudeva la gara regalando ai padroni la prima vittoria stagionale.

Benedetto XIV Cento – Giulianova Basket 85  72-54 (16-17, 13-19, 17-10, 26-8)

Benedetto XIV Cento: Ranuzzi 12, Moreno 10, Leonzio 17, Fallucca 7, Paesano 7, Morici 8, Vitale 2, Venturoli, Rossi 9, Roncarati, Manzi. All. Mecacci
Giulianova Basket 85: Fall 10, Cardellini, Hidalgo 20, Markus 8, Sebastianelli, Chiti 7, Piccone 7, Piccoli, Alessandrini, Gobbato 2. All. Ciocca

 

Adriano Vannucci

GIULIANOVA BASKET 85
Area Comunicazione

Lascia un commento

Prima di inviare, rispondi alla domanda.

Quanto fa 2 moltiplicato per 3?