Condividi

Il Derby contro il Teramo Basket 1960 per concludere la settimana di fuoco della Globo Giulianova. I ragazzi di coach Ciocca, dopo le vittorie in esterna a Montegranaro ed in casa contro Senigallia, sono alla ricerca del tris di vittorie per rilanciarsi in maniera concreta verso posizioni più nobili di classifica.
La Globo nell’ultima settimana ha raccolto due vittorie importanti, sciorinando prove convincenti e trovando quella sicurezza offensiva che di tanto in tanto era mancata nel corso delle ultime partite. 77 e 102 punti messi a referto nelle ultime due gare danno prova della ritrovata efficacia offensiva di Hidalgo e compagni e sicuramente danno morale in vista del derby contro il Teramo Basket 1960. Derby che la Globo vuole assolutamente vincere anche per vendicare sportivamente la sconfitta nella gara di andata.

I biancorossi teramani occupano la quindicesima posizione in classifica con 8 punti all’attivo e vengono dalla sconfitta in trasferta sul campo della vicecapolista Fabriano. I leader della formazione di coach Cilio sono sicuramente l’esterno Giorgio Di Bonaventura (16.7 ppg e 6.7 rimbalzi), che fu l’MVP della gara di andata con 25 punti a referto, e l’ala Federico Lestini (13,4 ppg), il giocatore con più esperienza del roster teramano, ai quali si è affiancato da qualche settimana il lungo Lorenzo Bruno (10 ppg) a dare peso e concretezza sotto le plance. Altro rinforzo delle ultime settimane è l’esterno ex Sutor Montegranaro Michele Tremolada, che va a completare un reparto dove evoluiscono i vari Mattia Melchiorri (6,6 ppg), Valerio Cucchiaro (5.6 ppg) e Salvatore Forte (5.3 ppg). Sotto canestro minuti importanti per l’ex Nardò Robert Banach (4.7 ppg) e Bojan Matic (5.3) che con Lestini si alterna come ‘4’ nello starting five.

La Globo Giulianova, con il morale alto dopo le due vittorie consecutive, in questi due giorni, seppur con 24 ore in meno di riposo rispetto ai cugini teramani, non si è risparmiata in palestra per preparare al meglio una gara che società e tifosi vogliono assolutamente portare a casa. Una vittoria sul parquet del PalaScapriano, e nell’eventualità sarebbe una prima volta per i giallorossi, darebbe ulteriore fiducia e morale alla Globo Giulianova in vista delle prossime delicate sfide di campionato.
“Le due vittorie nelle ultime due gare sono un bel viatico in vista del derby” – queste le dichiarazioni del coach della Globo Giulianova Cece Ciocca – “E’ ovvio che vogliamo giocare per vincere a Teramo per rifarci sportivamente della gara persa nel girone di andata ma anche per mettere altri due punti in cascina, fondamentali per la corsa alla salvezza. Sarà difficile perchè abbiamo avuto un giorno in meno di riposo rispetto a Teramo, vogliamo comunque arrivarci mentalmente a posto. Sarà una partita di nervi, di intensità, dura, e noi vogliamo andare a Teramo per giocarcela… per vincere”.
Appuntamento con la palla a due, domenica 2 febbraio alle ore 18:00, sul parquet del PalaScapriano di Teramo; arbitrano i sigg. Giovanni Roca di Avellino (AV) e Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia (NA).
Adriano Vannucci
Giulianova Basket 85
Area Comunicazione