Condividi

Proseguono gli allenamenti del minibasket giuliese sotto la guida di coach Andrea Lagioia. Per quanto riguarda gli AQUILOTTI, l’inizio del Campionato è previsto per la prossima settimana, mentre entra nel vivo quello dei nostri ESORDIENTI, con la seconda gara stagionale prevista per venerdì 29 novembre contro l’Adriatica Minibasket.

Domenica scorsa, invece, si è disputata la gara inaugurale per l’UNDER 13 che ha ottenuto la vittoria con il punteggio di 44-36 sul Basketball Teramo; in virtù del rinvio della seconda giornata, i nostri ragazzi torneranno al Palacastrum domenica prossima a giocare contro Campli.

L’UNDER 15 di coach Bruno Marzulli ha iniziato il proprio cammino a Teramo ed è stata avanti nel punteggio fino a 5 minuti dalla fine, salvo poi perdere nel finale; pronto riscatto nel secondo turno casalingo contro Atessa, dove è arrivata la prima gioia stagionale. Per quanto riguarda gli allenamenti, nei prossimi giorni ci sarà un’altra struttura per poter aumentare gli allenamenti e nel complesso iniziano a vedersi passi in avanti, settimana dopo settimana. La terza giornata è fissata sabato 30 novembre alle ore 16.00, quando al Palacastrum giocheremo contro Pescara.

Due partite disputate ed altrettante sconfitte per l’UNDER 16, a Roseto prima ed in casa con Montesilvano poi. “Siamo ancora agli inizi, c’è tanto lavoro da fare ed occorre tanta applicazione quotidiana durante gli allenamenti; solo così riusciremo a crescere sia a livello sportivo e sia a livello umano” questo il monito di coach Roberto Villani. L’inizio di stagione, purtroppo per qualche ragazzo, non è stato dei migliori a causa di infortuni.

Quattro sono invece gli incontri disputati dall’UNDER 18, la quale ha ottenuto 3 vittorie e la recente ed unica sconfitta contro Basketball Teramo (quest’ultima fin’ora imbattuta), dopo che i ragazzi di coach Bontà erano stati avanti per tre quarti nel punteggio. Questo il pensiero dell’allenatore giuliese: “Rispetto a quest’estate, allenandosi stanno migliorando anche sotto la guida dei ragazzi un po’ più grandi. La recente sconfitta non è altro che frutto dell’inesperienza e fa parte di quel processo di crescita; al momento sono abbastanza soddisfatto. Adesso devono continuare ad allenarsi ed iniziare a saper leggere ogni partita, facendo le scelte giuste in campo”. Per rivedere la nostra Under 18, appuntamento mercoledì: quinta giornata ad Alba Adriatica, alle ore 19.00

Lorenzo Cremona

Lascia un commento

Prima di inviare, rispondi alla domanda.

Quanto fa 8 moltiplicato per 6?