Condividi

La Globo Giulianova non è riuscita a bissare la vittoria di domenica scorsa contro la BCC Vasto cedendo l’onore delle armi alla capolista Benacquista Latina Basket che con questa vittoria ha confermato la sua imbattibilità casalinga. Il punteggio finale di 80-62 premia la squadra di coach Garelli autrice di una buona prestazione di collettivo impreziosita dai 18 punti dell’ottimo Santolamazza.
La panchina pontina partiva con un quintetto composto da Bolzonella, Santolamazza, Tagliabue, Pilotti e Uglietti a cui coach Francani rispondeva con Marmugi, Gilardi, Sacripante, Travaglini e Gallerini.

Dopo un inizio gara caratterizzato da basse percentuali al tiro la partita si infiammava grazie a Pilotti, che in casa Latina sembrava quello più in palla, e alla coppia Gilardi-Gallerini che tra le fila della Globo sorreggeva quasi completamente il peso della fase offensiva, tanto da mantenere i giallorossi a distanza di un solo possesso (12-10). I padroni di casa con un parziale di 11-3, concretizzato quasi esclusivamente con tiri dalla lunga distanza, si portavano sul +10 (23-13) dando una decisa impronta alla gara. +10 mantenuto anche a fine quarto (26-16) nonostante le scorribande di un Gallerini in palla.

La Globo credeva nel riaggancio e ad inizio di secondo parziale prima Marmugi e successivamente le triple di Gilardi, portavano i giallorossi al -2 (30-28) rendendo così più incerta la gara. A quel punto, però, Carrizo saliva in cattedra e con 5 punti in fila ridava fiato al Latina che con le triple di Pilotti chiudeva un break di 12-0 che portava i padroni di casa al 42-28. Il vantaggio aumentava a fine quarto, assestandosi sul +15 (47-32) complice anche un tecnico sanzionato alla panchina giuliese.

La seconda metà gara non era particolarmente fortunata per i colori giallorossi che con le polveri bagnate non potevano arginare la buona verve di Bolzonella e soci che arrivavano ad avere un vantaggio anche di 20 lunghezze (54-34). Sacripante e Gallerini, a fine quarto, e Pira ad inizio ultima frazione, provavano a rintuzzare lo svantaggio portandolo fino al -14 ma la Benacquista Latina poteva contare sui canestri di Santolamazza e Pastore che permettevano di arrivare fino al massimo vantaggio di 21 punti sul punteggio di 73-52 a 5’ dal termine. La partita in pratica si chiudeva lì. Gli ultimi minuti servivano infatti per arrotondare punteggio e tabellini personali fino al 80-62 che mandava le due squadre negli spogliatoi.

BENACQUISTA LATINA – GLOBO GIULIANOVA 80-62 (26-16; 47-32; 66-49)

LATINA: Bolzonella 3, Pastore 5, Santolamazza 18, Tagliabue 7, Pilotti 13, Uglietti 6, Bonacini 4, Carrizo 12, Nardi, Gagliardo 12. All. Garelli
GIULIANOVA: Marmugi 11, Gilardi 17, Cianella 2, Sacripante 5, Pira 3, Mennilli 1, Caruso, Marinucci, Travaglini 5, Gallerini 18. All. Francani