Condividi
La Globo Giulianova manca il poker di vittorie consecutive perdendo sul campo di Porto Sant’Elpidio, contro la locale formazione dell’Ecoelpidiense, con il punteggio finale di 63-45, dopo una partita che ha visto i giallorossi rimanere in gara per tutti i primi 20′ di gioco.
La formazione di coach Alessandrini salita in terra marchigiana dopo la bella vittoria colta in quel di Reggio Emilia la settimana scorsa, ha giocato praticamente alla pari nei primi due quarti di gioco, pur con tirando con percentuali non proprio di quelle delle serate da ricordare. I giallorossi addirittura hanno chiuso in vantaggio sia il primo quarto (15-18) che il secondo quarto di gioco (25-27), mettendo le basi per un’interessante seconda metà partita.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga invece accadeva tutto il contrario. I padroni di casa trovavano in Valentini il loro match-winner, il quale iniziava il quarto con un parziale di 13-0 che portava il Porto Sant’Elpidio sul 38-27, parziale shock che spaccava la partita in due. La Globo infatti con le sue bocche da fuoco con le polveri bagnate non riusciva più a tornare nel match andando al secondo mini riposo con 8 lunghezze da recuperare (45-37 al 30′) e chiudendo poi la gara con 18 punti di scarto sul punteggio di 63-45.
Prossimo impegno di campionato per la Globo Giulianova, il 9 marzo, fuori casa contro la formazione dell’Ascoli Towers.

ECOELPIDIENSE PSE – GLOBO GIULIANOVA 63-45 (parz 15-18, 25-27, 45-37)

Ecoelpidiense PSE: Torresi 2, Polidori 4, Tombolini 12, Chiericozzi 2, Sagripanti 5, Monticelli 10, Marota ne, Valentini 23, Postacchini ne, Carletti 5
Globo Giulianova: Iagrosso 9, Pira 1, Cianella, Sacripante 4, Scarpetti ne, Papa ne, Marzoli 11, Travaglini 5, Elia, Gallerini 15. All. Alessandrini.