Condividi

Dopo la pausa per la Coppa Italia di serie C, vinta domenica scorsa dal S.C. 1949 Montecatini Terme  sul parquet di casa, riparte la serie C dilettanti con la ventitreesima giornata di campionato. Al PalaCastrum arriva la Mr. Toto Juve Trani, partita decisiva per un posto nei play off, con Trani che a 4 giornate dalla fine della regular season è nona in classifica ed insidia a due punti l’ottavo posto della Globo. All’andata la squadra pugliese si è imposta con il punteggio di 85-73 grazie all’ottima prova dei due cannonieri principi della squadra Sisti e Scorrano. Dopo un avvio di stagione non esaltante la Juve Trani è riuscita a cambiare il senso della sua stagione e fino all’ultimo minuto cercherà di trovare posto nei play off, grazie anche ai due nuovi acquisti del mercato invernale, l’ala Marco Sisto proveniente da Termoli e la guardia-ala Vito Alberto Favia ex di Bari.. A comporre il quintetto base di coach Gadaleta ci sono il playmaker Domenico Traversa che detta i tempi di gioco lasciando i compiti realizzativi agli esterni Marco Scorrano, miglior realizzatore del campionato con 19,53 punti di media  e Alberto Perrucci, 12 punti di media e 3 palloni recuperati a partita. Sotto canestro agiscono Sisto e l’ex capitano degli Sharks Roseto Andrea Pomenti, primo rimbalzista del campionato con 9,55 a partita, che sfruttano una grande fisicità e una grande voglia di lottare sotto le plance. In panchina siedono pronti a dare il loro contributo il playmaker classe ’92 Gaudiano, l’esterno Favia, le ali Lombardi e Castaldo ed il pivot De Feo, con i giovani Del Negro, Logoluso e Papagni a completare l’organico.